VivaValtenesi – centocinquant’anni di Unità d’Italia

Le celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia stanno per entrare nel vivo e l’associazione  socioculturale VivaValtenesi ha organizzato per per questo autunno un ciclo di incontri per stimolare un dibattito aperto e non retorico e per conoscer e la storia del nostro Paese.

Dopo la prima conferenza del prof. Roberto Chiarini su “Federalismo nella storia d’Italia”, ora l’appuntamento è venerdì 29 a Padenghe nella sala pubblica del plesso scolastico di via Talina alle 20.30 con il prof. Stefano Rolando, già direttore generale alla Presidenza del Consiglio e manager pubblico e privato, docente di Teoria e tecniche di comunicazione pubblica all’Università IULM di Milano. Il tema della serata è “1861 – 2011. Un anniversario incerto”.

Il 17 marzo 1861 a Torino Sua Maestà Vittorio Emanuele II assumeva il titolo di Re d’Italia per se e per i suoi successori: polemiche intorno al percorso celebrativo si sono già consumate nei mesi passati e minacciano di segnare definitivamente questo evento, dopo le dimissioni di Carlo Azeglio Ciampi dalla presidenza del Comitato dei Garanti per le celebrazioni e le posizioni critiche di Giuliano Amato, che ha sostituito il presidente emerito della Repubblica nel ruolo. Rolando assume come punto d’osservazione privilegiato quello dei cittadini e si chiede come gli italiani e le loro istituzioni si preparino alla terza celebrazione ufficiale dell’Unità, se vi siano valori condivisi nella comunità nazionale e chi siano i “vincitori” di oggi destinati a riscrivere la storia patria.

Il successivo appuntamento sarà venerdì 26 novembre con la prof. Elisabetta Selmi, docente di Letteratura all’Università di Padova, per la conferenza “Il ruolo della donna nel Risorgimento”. Il sito internet dell’associazione gardesana senza fini di lucro è www.vivavaltenesi.org.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design