Lonato aspetta il treno in stazione

Dopo più di 1200 firme, finalmente il Sindaco di Lonato si è attivato presso le autorità competenti per richiedere più treni nella nostra trascurata stazione. È stato sicuramente più difficile convincerlo ad interessarsi per Lonato piuttosto che per il già citato caso di Desenzano, dove l’iniziativa non ha certo avuto bisogno di una così poderosa raccolta di firme, essendo nata dalle necessità di mobilità di un politico locale.

Non illudiamoci, l’iniziativa lonatese ha fatto meno strada di quella desenzanese, che è arrivata fino al viceministro ai trasporti, nonostante la significativa quantità di firme. Un grazie va alla promotrice dell’iniziativa, la prof.ssa Granieri, che invece di arrendersi alla realtà di una stazione abbandonata ha avuto la forza di reagire. La raccolta firme intanto va avanti, e per sapere dove firmare si può telefonare al numero 320/3124449.

La Provincia ora dovrebbe cominciare a preoccuparsi anche del trasporto pubblico su gomma: i bus extraurbani dovrebbero essere più frequenti e dignitosi. Un tipico fenomeno che tocca gli studenti pendolari, ad esempio, è la prassi di trasportare più persone del consentito: molti ragazzi sono costretti a viaggiare in piedi nelle posizioni più precarie, e questo mette quotidianamente in pericolo le loro vite. Una semplice soluzione al problema della mobilità dei pendolari è rappresentata dal “car pooling”, cioè la condivisione della propria auto con altre persone che raggiungono mete simili in orari simili: un meccanismo di questo tipo fa aumentare il tempo di viaggio di qualche minuto, ma ha il grande vantaggio di ridurre lo smog, i costi ed il problema dei parcheggi; se poi si è particolarmente fortunati, ci si può anche permettere di avere un’auto in meno, con il risparmio del caso. Tutto quello che serve è trovare delle persone disponibili a condividere il viaggio con noi.

Io mi reco dal lunedì al venerdì a Brescia in zona ospedale/università, orari 8:30 – 18:30 flessibili. Il mio numero di telefono è 340/5913430: chi vuole pendolare con me?

Davide Morellato

www.davidemorellato.it

Ne abbiamo già parlato nell’editoriale n° 6 e qua

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design