Polpenazze del Garda: eletto Andrea Dal Prete

Votanti: 1537, il 73,6% degli aventi diritto (2089)

Giorgio Frassine: 498 (32,4%)

Giuseppe Turrina: 228 (14,8%)

Andrea Dal Prete: 803 (52,2%)

schede bianche 9, schede nulle 15

Sindaco: Andrea Dal Prete

Maggioranza: Maria Rosa Avanzini, Giuseppe Tonoli, Maria Angela Bodei, Luca Benedetti, Massimo Corazza, Federico Rigoni (Impegno per Polpenazze)

Minoranza: Giorgio Frassine, Valerio Orioli (Comunità Viva), Giuseppe Turrina (Liberi e Moderati)

Andrea Dal Prete ha sbaragliato la concorrenza ed è il nuovo sindaco di Polpenazze. La vittoria è così netta che si può parlare di débâcle per Giorgio Frassine e Giuseppe Turrina.

“È una vittoria al di là di qualsiasi previsione – commenta –, 300 voti di differenza non lasciamo margine di dubbio”. La sua lista “Impegno per Polpenazze” presentava i simboli di PdL e Lega Nord, ma specifica: “Sarò il sindaco di tutti i polpenazzesi, di destra e di sinistra. Ora metteremo in campo tutte le nostre forze per attuare il programma”. La parola d’ordine sarà “turismo”, che guiderà le politiche comunali per i prossimi cinque anni.

Dal Prete si è preso i simboli PdL e ha messo tra i titolari della squadra Tonoli, ex vicesindaco, ma nessuno si sarebbe aspettato che l’ormai ex sindaco Giuseppe Turrina, potesse raccogliere così pochi voti dopo una lunga carriera amministrativa. In tanti però ci sono rimasti male per l’ampia sconfitta subita da Giorgio Frassine. Un distacco così netto non era ipotizzabile, i più forse si aspettavano un testa a testa. La sua lista era nata da un prolifico colloquio tra le minoranze che avevano dato vita a Comunità Viva, da cui però poi si è staccato Valori Locali per sostenere proprio Dal Prete.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design