Bagolino festeggia Stagnoli e la sua partecipazione alla Biennale di Venezia

In occasione del compleanno di Antonio Stagnoli, lo Studio d’Arte Zanetti in collaborazione con il Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia, organizza sabato 25 giugno a Bagolino, suo paese natio, una festa in onore dell’artista valsabbino che proprio quest’anno è approdato con la “Pala di San Rocco” alla 54a Esposizione d’Arte della Biennale di Venezia, inaugurata lo scorso 4 giugno.

La partecipazione di Stagnoli al Padiglione Italia della Biennale, così come l’invito di Elisabetta Sgarbi all’artista valsabbino per affrescare parte delle Case Cavallini Sgarbi di Ferrara, testimoniano una diffusione dell’opera di Stagnoli su un panorama internazionale, frutto anche del costante lavoro di valorizzazione operato dallo Studio d’Arte Zanetti che in un solo anno di attività, è riuscito a portare a Bagolino artisti di importanza nazionale quali Tullio Pericoli, Lamberto Correggiari, Ivan e Luciano Zanoni.

Il capolavoro, esposto fino al 27 novembre 2011 nella prestigiosa sede delle Corderie dell’Arsenale di Venezia, è un polittico dedicato alla Madonna della Misericordia che rappresenta una delle opere di contenuto religioso più importanti e note dell’artista, ed è stato scelto da Mario Zanetti anche per valorizzare la cultura e il territorio valsabbino.

La festa in onore di Stagnoli, a cui è invitata tutta la cittadinanza, avrà inizio alle ore 16 presso la Chiesa di San Lorenzo in Bagolino. In occasione dei festeggiamenti per Stagnoli, il Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia presenta il volume San Rocco di Bagolino da Pasoto e Giovan Pietro da Cemmo ad Antonio Stagnoli realizzato in collaborazione con il professor Marco Vitale e la partecipazione dello Studio d’Arte Zanetti. Il libro è dedicato ai tesori artistici custoditi nel ciclo degli affreschi dei da Cemmo, pittori camuni molto conosciuti nella storia dell’arte bresciana e alla Pala di San Rocco del Maestro Stagnoli.

Alla presentazione interverranno, tra gli altri, il presidente del Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia Giovanni Platto, la curatrice del volume Francesca Bossini, Chiara Gatti, autrice del testo critico sulla Pala di Stagnoli e l’economista Marco Vitale, bresciano amico da anni del Maestro.

A conclusione dell’incontro seguirà la visita, guidata dalla storica e critica d’arte Chiara Gatti, allo Studio d’Arte Zanetti che ospita la mostra Le maschere dell’arte a Bagolino con opere degli artisti  Lamberto Correggiari e Antonio Stagnoli.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design