L’artista Walter Xausa inaugura il nuovo show room a Desenzano del Garda ed entra nella moda con pezzi unici Made in Italy

Avevamo imparato a conoscerlo per la sua arte contemporanea o concettuale, ma ora Walter Xausa ha deciso di entrare nel mondo della moda con borse d’arte. Una novità stilistica che unisce lo stile pittorico dell’autore e la qualità dei materiali, rendendole un capo importante del guardaroba femminile. Alcuni primi pezzi sono già in mano o sulle spalle di ragazze, ma ogni borsa costituisce un esemplare unico e irripetibile: realizzate a mano da artigiani toscani, sono poi da lui dipinte con figure e volti femminili. Il risultato è un pezzo fine, però è impossibile non guardarlo.
L’ingresso nella moda coincide con l’inaugurazione del nuovo spazio espositivo a Desenzano del Garda (BS) in programma mercoledì 22 giugno 2011. Oltre alle borse e ad alcuni nuovi dipinti, saranno accolti anche specchi, tavoli e vasi, per la casa e per l’ufficio, realizzati con determinate tecniche di lavorazione del vetro per ottenere effetti visivi unici nel loro genere. L’appuntamento è alle 20.30 e la serata, che sarà presentata dal prof. Giarmando Dimarti di Grottammare (AP), sarà arricchita da proiezioni esterne e musica.

L’artista
A 30 non è più un ragazzino, conosce il mondo dell’arte, dove si districa con uno stile tutto suo e una versatilità che, assieme alla sua (ex) giovane età l’avevano portato a essere definito “l’enfant prodige della pittura”.  Nato l’1 dicembre 1981 a Palermo, Walter Xausa si è trasferito con la famiglia a Desenzano del Garda nel 1990. Dopo aver frequenta l’Istituto d’Arte di Guidizzolo (Mantova) e ottenuto il diploma di Maestro d’ Arte, si è diplomato in pittura e all’Accademia delle Belle Arti “G. B. Cignaroli” di Verona, sotto la guida del noto artista e critico d’arte mantovano Renzo Margonari, e successivamente ha frequenta la specialistica in scultura, sotto la guida di maestri come Pino Castagna e Riccardo Cassini, ottenendo eccellenti risultati. Negli anni ha ricevuto importanti riconoscimenti e premi in esposizioni en plein air, collettive, concorsi e personali di pittura. Di lui si sono interessate sia la stampa locale che quella nazionale, mentre alcune riviste d’arte lo hanno inserito nella lista degli artisti italiani più promettenti della nuova generazione figurativa.
Partito dal neo-figuratismo dalle tinte accese e dal segno forte e marcato, ha valorizzato la sua dimensione espressiva in una performance creativa che agisce sulla materia pittorica concepita come magma primordiale dagli intensi valori cromatici e dal flusso vitale energetico propri di certi eventi naturali, prevaricando la superficie del quadro e invadendo lo spazio circostante, incontenibile come l’ansia di sperimentare dell’autore.
Oggi dopo vari esperimenti accademici l’artista si è soffermato su due generi artistici molto unici nel suo genere. Uno è il Bianco e Nero di Xausa, dove il gesto del disegno si accompagna a uno dei tratti contemporanei per definizione come la sgocciolatura del colore. L’altro è lo stile concettuale definito dallo stesso artista Pittura Xausiana, con cui mira alla provocazione: affascinare, dipingere e colorare non più tele piatte e distese, ma il mondo metafisico e, per l’appunto, concettuale. In un gesto semplice, ma geniale la tela dipinta può cadere giù a picco sciolta, accumularsi in un tutto armonico come un magma o spaccarsi e incorniciarsi come se fosse anch’essa opere d’arte.
Ora conferma la sua versatilità. Oltre alla pittura, all’oggettistica in vetro e alla scultura, Xausa entra nel mondo della moda con queste borse, pezzi unici dipinti a mano (potranno anche essere realizzate su commissione), che saranno esposti nel nuovo spazio espositivo da inaugurare. Il suo sito è


L’appuntamento è mercoledì 22 giugno alle ore 20.30 allo show-room in centro a Desenzano del Garda (BS), in Via Murachette, 2/B. L’inaugurazione con l’esposizione della prima serie di borse d’arte sarà seguita da brindisi con buffet.

One Comment

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design