“Festa Medievale” a Padenghe: un salto nel passato aspettando i fuochi artificiali in castello

foto castello

Da oltre un decennio è un evento atteso da turisti ed ospiti, Padenghe Medievale fa ormai parte degli appuntamenti estivi tradizionali del Garda Bresciano.

Si svolgerà, come è ormai consuetudine, il 3° fine settimana di agosto: sabato 20 e domenica 21 agosto per l’esattezza.

In questi giorni tutto il centro storico di Padenghe, pedonalizzato per l’occasione, si barda a festa ed offre ai visitatori intrattenimenti vari: artisti di strada con Sputafuoco, Giocolieri e Trampolieri, sfilate in costume con Sbandieratori, specialità gastronomiche tipiche, oltre al gran finale dei fuochi d’artificio con l’incendio pirotecnico del Castello.

Il nutrito programma ha inizio sabato alle ore 18,00 con la “Fiera delle Antiche Arti e Mestieri”; prosegue con le animazioni itineranti e l’apertura degli stand gastronomici gestiti dalle Contrade di Padenghe: Centro, Monte-Castello, Villa e Torricella, che propongono gustose specialità tipiche. Dopo la sfilata dei gruppi in costume, tutti in Piazza D’annunzio, dove il gruppo storico “Città di Corinaldo Combusta Revixi” presenta lo spettacolo teatrale “Medusa, la Gorgone”, rivisitazione del mito  ellenico di Medusa, ricco di colpi di scena: dalle fantasmagoriche coreografie degli sbandieratori, agli effetti pirici.

Domenica 21 l’apertura, alle ore 11,00, è affidata ai Falconieri delle Orobie ed alle loro esibizioni di Falconeria che verranno poi ripetute anche nel pomeriggio; alle 14,30, nel cortile del Municipio simultanea di scacchi a cura della scuola di scacchi “Torre e cavallo” di Sarezzo: l’istruttore Aristide Zorzi si misura contemporaneamente con 14 giocatori.            Una maxi scacchiera sarà a disposizione di tutti che vogliono cimentarsi nella sfida.

Alle 17,30 riapre la “Fiera delle Antiche Arti e Mestieri”, alle 19,00 gli stand delle Contrade e alle 21,00 nuovamente la sfilata dei gruppi in costume.

A seguire, in Piazza D’annunzio esibizione degli Sbandieratori e degli Arcieri del gruppo storico “Città di Corinaldo Combusta Revixi”, con tiri di precisione su bersagli mobili, frecce infuocate ed effetti pirotecnici.

Alle 22,30 gran finale di Padenghe Medievale con lo spettacolo dei Fuochi d’artificio che simuleranno anche l’incendio del Castello. La Manifestazione è organizzata dagli Assessorati Turismo e Commercio, Sport e Cultura con la collaborazione delle Contrade, della Polisportiva G.B. Vighenzi, della Consulta Giovanile, del Gruppo Alpini e della Compagnia del Sipario Medievale di Verona.

 

One Comment

  1. Il video del grande successo degli Sbandieratori Combusta Revixi Corinaldo a Padenghe sul Garda. Più di 1000 persone.

    http://www.youtube.com/watch?v=oow8H__VWuc&feature=feedu

    Rispondi

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design