Valtenesi con Gusto: tour gastronomico in quattordici tappe con l’Olio Garda DOP

Gli amanti della buona tavola si preparino, c’è Valtenesi con Gusto, la rassegna gastronomica itinerante che ha riscosso negli scorsi anni grande successo. Si tratta di un itinerario lungo sei mesi alla scoperta e alla conoscenza dell’Olio Garda DOP e, infatti, a organizzare è l’Associazione Rassegna Interregionale dell’olio extravergine di oliva Garda DOP, con il fondamentale sostegno del Consorzio di Tutela olio extravergine di oliva Garda DOP e con il contributo del Comune di San Felice

Unisce tradizione, ricerca e innovazione per scoprire sapori antichi, conoscere e sperimentare la cucina bresciana, ma soprattutto per venire a contatto con il prezioso olio del Garda, inserito in tutti i piatti della rassegna, non solo in qualità di irrinunciabile condimento, ma quale vero protagonista delle portate. I ristoratori sono anche stati stimolati a preparare un menù legato al 150° dell’Unità d’Italia, per 14 cene a tema e a “chilometri zero”.

La rassegna è iniziata lo scorso 24 giugno al Ristorante Corte Grillo di Tignale (0365/760203, Via Panoramica 6), dove la cena sarà ripetuta il 4 novembre. Il secondo appuntamento è il 10 agosto è al rinnovato Hotel Panoramica di Salò (0365/41269, Via del Panorama 28) per una cena legata a Calici di Stelle, evento promosso dal Movimento Turismo del Vino. Tra rilettura della tradizione ed esplorazione di spunti creativi, la cena sarà condita con l’olio del Consorzio e proporrà un tris di carni bianche, maccheroncini con pomodoretto e capper di Gargnano, coregone alla griglia e finale con tartelle di frolla all’olio Garda DOP con crema catalana ai frutti rossi.

L'Osteria di Villa Pasini a Raffa di Puegnago

La terza cena del 19 agosto avrà come tema sempre il tricolore è sarà opsitata dall’Osteria della Cantina di Villa Pasini di Puegnago (0365/651652, Via Videlle 2). Nell’antico casale del 700, immerso tra uliveti e vigneti, gli amanti del buon mangiare potranno apprezzare un lonzino di maiale marinato alla birra doppio malto e la guancia di manzo con purea di spinaci. L’olio della cena è quello del frantoio Montecroce di Desenzano.

Il 2 settembre ci si sposta a Botticino Sera alla Trattoria Al Giasaröl (030/2691663, Via Ghiacciarolo 52). Questo è un piccolo locale al centro del bacino marmifero di Botticino. Il pane e la pasta sono di produzione propria e la specialità è la carne. All’appuntamento la cucina preparerà piatti quali fettucine al cacao al ragù d’agnello dei Ronchi di Brescia e rollè di coniglio da allevamento biologico.

La quinta tappa del 9 settembre resta a Brescia, a pochi minuti dal centro, all’interno di un centro sportivo in mezzo alle colline. Con l’olio dell’Azienda Agricola Rocca Pietro & Rita di Salò la cena da Nonna Dori (030/2005209, Via Garzetta 57) avrà come tema il cavallo di Garibaldi. Quasi inutile dire che proprio la carne equina sazierà i palati nella varie portate, dgli straccetti dell’antipasto, allo stracotto di guanciale.

Il 16 settembre si torna sul Garda, alla vineria Il Gusto in centro a Manerba (Piazza San Bernardino, 0365/550297), dove si può cenare in un ambiente raccolto e ben curato alla vista di un affresco del 1300. Il locale rappresenta il volto più informale del ristorante Il Capriccio. A guidare il ristorante è Giuliana Germiniasi, che coinvolgerà i commensali in un percorso culinario di gran livello. L’olio sarà quello de L’Ulif di Polpenazze.

Un angolo dell'Osteria dei Poeti di ManerbaIl 23 settembre con la tappa è all’Osteria dei Poeti in località Balbiana a Manerba (0365/551775, Via del Poggio 3). Il locale, molto intimo, ricorderàe le fasi cruciali che portarono all’Unità d’Italia. Si inizia con la prima guerra d’indipendenza (involtino croccante di pasta Phillo alle verdure su salsa di Tremosine) e si conclude con l’Italia Liberale (terrina di cioccolato con biscotto all’olio di oliva e salsa al Tocai di San Martino della Battaglia). L’olio è quello de Il Brolo di Polpenazze.

Di prossimi appuntamenti, che termineranno il 16 dicembre alla Rocca di Lonato ospiti della Fondazione Ugo Da Como, parleremo nei prossimi numeri. Tutte le cene hanno un prezzo di 30 euro (bevande e coperto compresi), i menu si trovano su www.valtenesicongusto.it. Buon appetito.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design