Incontro a Desenzano sui servizi per i giovani

Si terrà venerdì  28 ottobre alle ore 20.30 al Centro di Aggregazione Giovanile in via Mezzocolle a Desenzano gli educatori Riccardo Mayer (Punto Giovani) e Silvia Cinti (CAG). Modera Emiliano Piccagli della coop. sociale Il Calabrone di Brescia e introduce Valentino Marostica, assessore ai Servizi Sociali del Comune di Desenzano del Garda.

E proprio Marostica non nasconde la sua delusione davanti alla risposta dei concittadini alle ultime iniziative indirizzate al mondo giovanile. Venerdì scorso il primo dei tre incontri promossi con la cooperativa “Il Calabrone” per discutere con i genitori le difficoltà degli adolescenti d’oggi, ha visto una partecipazione ridottissima, quando in un paese della provincia lo stesso incontro ha riempito una sala da 100 posti.

Altri due esempi recenti. Il bando per volontari in Servizio Civile, che per un anno di lavoro sociale nei CAG e al Punto Giovani offre un rimborso mensile di 430 euro, ed è utile anche ad arricchire il curriculum ed i crediti formativi, ha registrato una sola domanda. “Anche per trovare i rilevatori del censimento” – prosegue Marostica – “abbiamo avuto difficoltà. C’erano a disposizione 20 posti ma abbiamo ricevuto solo 10 domande, peraltro tutte accolte; possibile che nessun giovane disoccupato abbia colto questa opportunità?”.

“E qualcuno mi viene a dire che non facciamo abbastanza per i giovani. Mi chiedo invece” – conclude amaramente l’assessore – “se a Desenzano non stiamo facendo anche troppo, considerando la scarsità di risorse destinate agli altri servizi sociali”.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design