Pattinaggio Gardalago: realtà consolidata e dinamica

Leggiamo con sorpresa le parole usate nel numero di luglio relativamente al pattinodromo comunale di via Giovanni XXIII a Rivoltella, struttura sportiva che dal 2009 è gestita dall’ass. sportiva dilettantistica Pattinaggio Gardalago, costituita e gestita unicamente da volontari nata nel 2002 e cresciuta grazie all’impegno e alla serietà dei dirigenti fino a raggiungere oggi una media di oltre 140 tesserati ogni anno.

Questa lettera altro non vuole essere se non un ragguaglio e un aggiornamento.

Per anni abbiamo chiesto al Comune una collocazione con misure regolamentari per lo sport del pattinaggio a rotelle, il quale come tutti gli sport ha le proprie specifiche necessità. L’associazione propone a giovani, ma anche ad adulti di Desenzano e dintorni un’interessante alternativa ludica e sportiva. Nel 2008 il nostro sogno si è finalmente avverato.

Abbiamo partecipato al bando del Comune e abbiamo ottenuto la gestione della struttura che ci è stata consegnata completamente vuota e da pulire. La convenzione prevede a nostro carico un canone annuale e tutte le spese di gestione. Il Comune partecipa con il 50% dei costi di riscaldamento, in cambio noi possiamo esporre la pubblicità degli sponsor. Nel gennaio 2010 dei ladri sono entrati tagliando il telone perimetrale e hanno rubato l’impianto stereo e varia attrezzatura, così a nostre spese abbiamo istallato un antifurto e riacquistato un nuovo impianto.

Organizziamo corsi per tutte le età, fin dai 4 anni. I corsi si tengono tutti i pomeriggi e nei periodi vicini alle gare anche la domenica mattina. La sera il pattinodromo è aperto agli adulti con abbonamento, mentre da ottobre ad aprile/maggio la domenica pomeriggio viene aperto al pubblico con noleggio dei pattini: ognuno di noi da da piccolo ha assaporato l’emozione di pattinare, di sfidare con entusiasmo il senso di equilibrio cercando la velocità pur con qualche ammaccatura ed è bello poter provare ancora le stesse emozioni magari la domenica in compagnia dei propri figli.

Abbiamo organizzato varie gare di campionato regionale con la partecipazione di atleti e famiglie che hanno usufruito delle strutture alberghiere e di ristorazione di Desenzano. È stato offerto un corso di pattinaggio ai ragazzi del CAG comunale e abbiamo ospitato la cerimonia di apertura delle “Special Olimpics”, gara interregionale organizzata da “No Frontiere”. Da due anni proponiamo per piccoli e grandi una simpatica festa sui pattini la sera di Halloween.

Ogni anno a luglio, nel rispetto della convenzione con il Comune, cediamo la struttura per la festa del PD e trasferiamo le atlete agoniste in altri palazzetti adeguati (tipo Trenzano Bresciano o Roncadelle): i campionati Italiani sono proprio a luglio. Ci fa piacere menzionare che le nostre atlete hanno vinto 3 titoli italiani e ci sono state due convocazioni per disputare i campionati europei con la nazionale italiana. Ad agosto un po’ di ferie e poi si riapre con le pulizie e le atlete agoniste.

Non vediamo come si possa dire che la struttura è poco utilizzata. Non permettendo ai genitori di assistere agli allenamenti, il parcheggio si riempie per poco e si vede spesso vuoto, dando così l’impressione che all’interno non ci sia attività. Per migliorarlo ci sarebbe tanto da fare, (tamponamenti perimetrali e vetrate per un risparmio energetico e comfort termico interno oppure i seggiolini lungo il muretto perimetrale), ma l’amministrazione non ha i fondi nemmeno per l’insegna con scritto “Pattinodromo Comunale di Desenzano del Garda”. Forse con questa la gente potrebbe dare la giusta collocazione sportiva ed emozionale alla bianca struttura e valutare che: in piscina si può solo nuotare, allo stadio si gioca solo a calcio, nei campi da tennis si gioca a tennis e nel pattinodromo SI PATTINA.

Vi invitiamo a venirci a trovare al pattinodromo e al nostro ottavo spettacolo annuale al palazzetto di Lonato in programma il 18 dicembre .

Il consiglio direttivo dell’associazione Pattinaggio Gardalago, il presidente Paolo Zuin, il vice presidente geom. Loda Lorenzo e la segretaria Paola Righetti e i consiglieri Monese Gianni e Bondioni Mario.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design