Noi Musica: finale della terza edizione del concorso rock a Lonato

«Vincono la passione per la musica, l’originalità e l’impegno dei giovani», è soddisfatto della manifestazione l’ideatore del progetto Noi Musica don Luca Nicocelli. «E speriamo che nel 2012 l’evento possa continuare a crescere e migliorare, anche con il supporto di nuovi sponsor e degli enti pubblici. Ma l’importante è che i giovani si ritrovino in posti come questo, insieme alla loro musica».

Dopo le selezioni di sabato 5 novembre scorso, le sei band finaliste – divise in due categorie, cover e inediti – il 12 novembre dalle 21 a mezzanotte si sono riesibite dal vivo in un miniconcerto di venti minuti ciascuna. Davanti alla commissione artistica, quest’anno composta dai professionisti della nota band bresciana Cinemavolta, nata a Montichiari nel 1998. Anche la giuria, a metà serata, è salita sul palco per regalare al pubblico una performance live spettacolare.

«Se vi alzate domani mattina con in testa la musica e le emozioni più intense di questa serata, allora vuol dire che l’avete vissuta nel modo giusto, al di là del risultato della gara». Max Tozzi, voce e chitarrista dei Cinemavolta ha trasmesso grande passione e incoraggiato i giovani, dialogando con le band per spiegare a ognuna il senso di una scelta non facile.

Nella sezione cover del 3° Concorso rock organizzato da Noi Musica, ha trionfato il giovane e numeroso gruppo di desenzanesi e lonatesi capitanati dalla splendida voce di Nunzia Lombardi di Calcinato,  The Music Wavers, con il loro rock-jazz e l’originalità dei fiati. Subito dietro a loro i giovanissimi Runaway di Castiglione delle Stiviere, promettenti tredicenni che solo un mese fa hanno segnato il loro primo concerto e già vantano un repertorio di ben 14 pezzi.

Per la categoria inediti, sul gradino più alto del podio è salito il gruppo The Brand, composto da ragazzi di Verona, molto affiatati e già vincitori di altri concorsi, con un repertorio in inglese cantato dalla brava Alice Ferrigolo. Al secondo posto, con brani rock originali e tutti in italiano, si sono distinti gli Alogena di Brescia, eredi dei Fingers on Fire.

Terzo posto per un’altra band veronese, già nota ai microfoni di Noi Musica: i Friday’s Rock di Alpo di Villafranca, musica originale e testi principalmente in italiano.

A vincere il nuovo “Premio Fan Club 2011” sono stati ancora i grintosi Runaway con oltre sessanta fan in platea.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design