Tornano a Padenghe i seminari per l’aggiornamento professionale e tecnico degi operatori della filiera zootecnica

Torna in scena al West Garda Hotel di Padenghe sul Garda (Bs) il tradizionale appuntamento annuale con i seminari S.A.T.A organizzati dall’Aral, l’associazione regionale allevatori di Lombardia.: in programma la 14esima edizione del seminario S.A.T.A. Bovini (29-30 novembre e 1 dicembre) e l’ottavo seminario Caprini e Ovini (29-30 novembre).

L’aggiornamento professionale e tecnico di tutti gli operatori della filiera zootecnica ha oggi un peso determinante per il rafforzamento della competitività del comparto di fronte alla crisi del settore. Queste le parole con le quali il presidente dell’Aral, Germano Pè, annuncia la  14esima edizione del Seminario bovini organizzato dall’associazione degli allevatori lombardi nell’ambito delle attività del S.A.T.A, il servizio di assistenza tecnica sostenuto dalla Direzione Generale Agricoltura della Regione Lombardia. L’appuntamento, coordinato da Vittorio Cacciatori e dal direttore Aral Massimo Battaglia, è fissato sulla sponda bresciana del lago di Garda, nella ormai consueta cornice del West Garda Hotel di Padenghe. Tema portante dell’incontro di quest’anno, in programma dal 29 novembre all’1 dicembre, sarà la “sostenibilità economica ed ambientale dell’azienda da latte”: un focus che conferma la volontà dell’organizzazione di approfondire costantemente lo studio di nuove formule e tecnologie produttive che consentano alle aziende di rimanere in piena attività anche a fronte delle volatili condizioni dei mercati attuali.“Saranno tre giornate di confronto a tutto campo nel quale avrà un peso anche un argomento economico di primaria importanza come la salvaguardia del bilancio delle aziende agricole – spiega Pè-. Questo evento rappresenta del resto il momento più importante di sostegno ai tecnici S.A.T.A. e di conseguenza anche ai nostri allevatori, nella ricerca di soluzioni sempre nuove al servizio della crescita della grande zootecnia lombarda”.Ai lavori del seminario, che si apriranno martedì 29 alle 9.15, parteciperanno numerosi relatori specializzati provenienti anche dall’estero: si partirà dall’alimentazione, per passare mercoledì alla seconda sessione dedicata a “gestione aziendale, benessere ed economia” e per chiudere giovedì 1 con la terza sessione dedicata ad “agronomia, sostenibilità ambientale e risparmio energetico” nella quale si parlerà anche delle opportunità offerta dagli impianti di biogas.
In contemporanea, nelle sole giornate del 29 e 30, si terrà anche l’ottava edizione del seminario S.A.T.A. dedicato a Caprini ed Ovini: il tema in questo caso sarà l’approccio gestionale nell’allevamento della capra da latte, con particolare attenzione alla sanità della mammella e alla produzione di latte e formaggio. Saranno presenti numerosi relatori provenienti anche dalla Francia, Paese che come noto eccelle nelle produzioni casearie caprine. Sul sito  www.aral.lom.it   è disponibile il programma aggiornato, dei seminari con l’indicazione dei relatori e delle sessioni di lavoro. Ufficio Stampa Aral

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design