150 anni di sussidiarietà in Italia: arriva a Desenzano la mostra inaugurata da Napolitano al meeting di Rimini

Nell’ambito delle iniziative per il 150° dell’unità d’Italia la Consulta Giovani del Comune di Desenzano promuove la mostra “150 anni di sussidiarietà, le forze che cambiano la storia sono le stesse che cambiano il cuore dell’uomo”, percorso per immagini e video realizzato dalla Fondazione Sussidiarietà. La mostra è stata inaugurata dal Presidente Giorgio Napolitano nell’agosto scorso in apertura del XXXII Meeting per l’amicizia fra i popoli di Rimini. È la prima volta che la mostra, allesista al Museo Rambotti dove resterà fino al 27 dicembre, viene esposta in provincia di Brescia e sarà inaugurata lunedì 12 dicembre alle ore 17. Ingresso libero con il seguente orario di visita: martedì e domenica 9 – 12 e 15 – 19 , dal mercoledì al sabato 9 – 20; chiusura 19/12, 25/12 e 26/12. L’esposizione si articola in 19 pannelli formato 140×200 e uno schermo per la proiezione in continuo di quattro video. A corredo della mostra è disponibile un libro di 200 pagine che ne ripropone più estesamente i contenuti.I 150 anni di storia italiana sono riletti alla luce di quella che si può chiamare «l’anomalia sussidiaria» dell’Italia − cioè l’iniziativa di tanti singoli che dal basso e liberamente hanno collaborato a costruire la storia del nostro Paese − ignorata o trascurata da tanta storiografia.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design