Per la Torre di San Martino e della Rocca di Solferino sono arrivati 91 mila euro tramite sottoscrizione

Foto di Claudio Pedrazzi da http://www.panoramio.com/photo/5114078

Foto di Claudio Pedrazzi da http://www.panoramio.com/photo/5114078

Come nel 1880, quando venne eretta la monumentale Torre di San Martino con il concorso finanziario di Enti e cittadini di tutta Italia, la Società Solferino e San Martino ha fatto appello, tra il 2009 ed il 2011, a quanti condividono gli ideali del Risorgimento al fine di ottenere, tramite una pubblica sottoscrizione, un contributo straordinario per il restauro dei propri monumenti. L’iniziativa ha canalizzato donazioni per l’importo di € 91.271,00 che vanno a sommarsi ai contributi privati e pubblici pervenuti nell’anno del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, quali quello della CNP Assurances – Parigi che ha permesso il restauro della torre di San Martino (e l’inizio dei lavori a Solferino), dell’Unità Tecnica di Missione 150° governativa, che ha favorito la creazione di una apprezzata sala multimediale all’interno del Museo di S.Martino, della Regione Lombardia, che contribuirà a terminare i lavori tuttora in corso presso la Rocca di Solferino, della Fondazione Comunità Bresciana e Fondazione Comunità Mantovana che hanno sostenuto la riqualificazione di ambienti interni dei due siti storici.

One Comment

  1. Per chi fosse interessato o curioso è possibile avere l’elenco dei sottoscrittori, che qui non è stato riportato.

    Rispondi

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design