Cavalieri: mi auguro che la mozione del PDL in Regione abbia effetti positivi per Navigarda

“I tagli delle corse della Navigarda nell’annunciata percentuale del 30% – dice Luigi Cavalieri candidato sindaco di Desenzano per UDC-PDL – rappresentano per il lago di Garda una sgradita, spiacevole sorpresa e l’annuncio deve vedere la mobilitazione generale di quanti hanno a cuore l’economia del nostro lago. Un autorevole esponente del Pdl Mauro Parolini si è già mobilitato ed ha presentato una mozione in Regione con cui si chiede alla giunta lombarda di sollecitare il  governo ad una soluzione di emergenza. In gioco c’è una componente importante per il turismo lacustre. Mi auguro che l’intervento del consigliere regionale Parolini, che ha trovato sulla mozione, di cui è primo firmatario, l’adesione trasversale di altri tredici colleghi, possa sortire l’effetto sperato attraverso l’esenzione dal pagamento delle accise o con un contributo straordinario che faccia leva sui finanziamenti per il trasporto pubblico locale. Solo in extremis attraverso l’aumento delle tariffe. Faccio solo osservare – conclude Cavalieri – che, se una soluzione verrà trovata si dovrà esclusivamente ascrivere alle forze politiche che sulla vicenda si sono rapidamente attivate”.

I rischi erano già stati anticipati a settembre dai consiglieri regionali del PD, poi a gennaio l’allarme è diventato un grido di aiuto della stessa Navigarda che lunedì 12 ha anche registrato uno sciopero di 4 ore. Ora speriamo che la mozione dei consiglieri PDL, essendo in maggioranza, possa avere effetti concreti. La Regione probabilmente solleciterà il governo, ma poi a Roma sarà tutta un’altra storia.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design