Desenzano, Lega Nord: i cittadini sappiano delle tante promesse non mantenute

A Desenzano, in quattro anni e mezzo, non è mai stata effettuata una verifica dell’attuazione delle linee programmatiche del Sindaco. Rodolfo Bertoni (PD), in qualità di Presidente della Commissione di Vigilanza e di Controllo, dall’ottobre 2007, non ha mai convocato l’apposita Commissione, perché?

Le linee programmatiche relative alle azioni ed ai progetti da realizzare nel corso del mandato amministrativo, dell’Amministrazione Anelli”, erano state approvate nel Consiglio Comunale del 13 settembre 2007 (delibera C.C. n° 51).  Ai sensi dell’art 38 della Statuto Comunale poi, nell’ottobre 2007, era stata istituita la Commissione di Vigilanza e di Controllo (delibera di C.C. n° 67 del 02.10.07), composta da n. 10 Consiglieri, di cui sei appartenenti alla maggioranza:  Benedetti Marida, Corti Mario Mauro, Malinverni Niccolo’, Formentini Paolo, D’Arconte Sonia, Barziza Paolo Valentino e quattro alla minoranza: Bertoni Rodolfo (Presidente), Maffi Maurizio, Papa Maria Vittoria e Frosi Enrico Mario Antonio.

Col passaggio di Frosi nelle fila della maggioranza ad inizio 2009, nella seduta del 19 gennaio 2009, il Sindaco Anelli, aveva dichiarato che era venuta meno la proporzionalità nella Commissione di Vigilanza e di Controllo e di conseguenza, era necessario  procedere alla sostituzione di un componente tra quelli designati dalla minoranza. La Commissione era stata modificata, sostituendo il Consigliere Mario Corti con il Consigliere Enrico Frosi della lista “Coraggio per cambiare” quale componente della maggioranza e il Consigliere Rosa
Leso, in sostituzione del Consigliere Frosi, quale componente di minoranza. Poi più nulla.

Infatti, dall’uscita della Lega Nord dalla maggioranza, avvenuta nella primavera del 2009, la maggioranza si è “ben guardata” di non destar attenzione modificandone i componenti; proprio per questo, oggi ho presentato un’apposita proposta di delibera per la “Sostituzione di un componente di maggioranza e di uno di minoranza in seno alla Commissione di Vigilanza e di Controllo” chiedendone l’urgente convocazione, poiché mancano quasi due mesi alle prossime elezioni amministrative e c’è ancora la possibilità di verificare, quanto è stato sino ad oggi realizzato.

Buona parte del programma elettorale di Anelli, non è stato rispettato e la Commissione doveva vigilare proprio sull’attuazione delle linee programmatiche del Sindaco. Perché il PD, col Presidente Bertoni, non ha fatto nulla a riguardo? Era suo dovere far applicare lo Statuto, per far sapere ai desenzanesi, cos’è stato fatto coi loro soldi. È arrivato il momento che i desenzanesi sappiamo, delle tante promesse non mantenute.

Rino Polloni (comunicato stampa)

Art.38,  Statuto Comunale  - Commissione di Vigilanza e di Controllo: Ai fini dello svolgimento dei compiti di adeguamento e di verifica periodica dell’attuazione delle linee programmatiche del Sindaco, è istituita una commissione di Vigilanza e Controllo la cui Presidenza è riservata alle opposizioni e composta con criterio proporzionale”.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design