Padenghe, piano di interventi per il rilancio del centro storico

LUNEDI 19 MARZO alle ore 20,30 presso la Sala Polivalente del Plesso Scolastico di Via Talina, il Sindaco Patrizia Avanzini, incontrerà i Cittadini residenti e le Attività commerciali del Centro Storico per avanzare proposte, raccogliere pareri e suggerimenti in merito ad un progetto di rilancio del vecchio nucleo urbano del paese.

A fronte delle difficoltà che incontrano i cosiddetti “negozi di vicinato”, dovute alla crisi generale ed alla forte concorrenza dei centri commerciali, l’Amministrazione Comunale ritiene che un modo diverso di vivere il Centro Storico, possa favorire i consumi.

La disponibilità di parcheggi gratuiti e non temporizzati, consente infatti una frequentazione più tranquilla e rilassata dei negozi e rende più gradevole l’acquisto. Molti forse non se ne rendono conto, ma a Padenghe i “Parcheggi di prossimità del Centro” sono oltre 600. C’è poi un’altra motivazione che induce ad una serena riflessione: sono previsti alcuni interventi urbanistici ed edilizi che potrebbero modificare gli attuali equilibri commerciali del Centro. Il Comune avvierà presto una riqualificazione dell’accesso alle Scuole, prevede interventi sulla viabilità nelle zone limitrofe, ed è intenzionato a rimodellare P.zza D’annunzio. I privati recupereranno interamente il complesso comprendente la vecchia e la ex Casa di Riposo, oltre alla ex Filanda, ricavandovi spazi direzionali, commerciali e residenziali, come pure è previsto il recupero della vecchia sede della BCC. A fronte di tutto ciò l’Amministrazione Comunale intende esercitare le prerogative che le competono ed assumersi la responsabilità delle decisioni, ma è anche fortemente interessata a conoscere l’opinione dei soggetti coinvolti. Crede infatti che un Centro Storico più accogliente e frequentato, più sicuro e rispettoso delle regole di convivenza civile sia interesse di tutti, non solo delle attività commerciali, ma anche dei residenti, che vi vivrebbero meglio e vedrebbero tutelati i propri beni patrimoniali. L’incontro di lunedi’ 19 marzo è una ulteriore conferma della scelta di trasparenza, partecipazione e capacità decisionale che caratterizzano la Giunta guidata da Patrizia Avanzini.

 

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design