Lonato è tra i sette Comuni virtuosi della Provincia di Brescia indicati dal Ministero dell’economia e delle finanze: ridimensionato il patto di stabilità.

lonato

C’è il Comune di Lonato del Garda tra i sette comuni virtuosi della Provincia di Brescia, nell’elenco di enti locali pubblicato dal Ministero dell’economia e delle finanze. In conseguenza dell’avvenuto riconoscimento della “virtuosità” di bilancio relativa all’anno 2009, il saldo obiettivo del patto di stabilità per il 2012, a Lonato, viene rideterminato in misura pari a zero anziché a 1.196.738 euro.

Ciò significa che il Comune lonatese “risparmia” tale cifra e ne può disporre per effettuare maggiori pagamenti a favore dei propri fornitori. Con un’altra possibile implicazione, spiega il dirigente dell’area economico-finanziaria Davide Boglioni: «Dopo la verifica del gettito Imu preventivato dal Ministero dell’economia (cosa possibile dopo il versamento della prima rata del 16 giugno), potrà anche essere valutata l’ipotesi di una riduzione dell’aliquota aggiuntiva introdotta dal nostro Comune». Quindi per i contribuenti lonatesi, nel 2013, l’imposta potrà o rimanere invariata o addirittura diminuire.

Gli altri comuni virtuosi della Provincia, oltre alla città di Brescia, sono: Flero, Roncadelle, Prevalle, Provaglio d’Iseo e Villa Carcina.

Per capire i problemi di gestione per gli enti locali quando si deve fare i conti con patto di stabilità e taglio ai trasferimenti consiglio l’articolo Tagli ai trasferimenti statali tra lacrime e sangue: gli effetti sui più grandi Comuni del Garda dello scorso ottobre.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design