“Lonato in corto”: cortometraggio e documentari legati al tema del territorio tra provincia bresciana e Garda

Uno scorcio di Valtenesi visto dal centro di Polpenazze

Il territorio inteso come luoghi, attività, persone e patrimonio è il tema della rassegna “Lonato in corto” che da venerdì 25 a domenica 27 porterà nel cortile della biblioteca comunale di Palazzo Zambelli in Via Zambelli 22 cortometraggi e documentari di provenienza nazionale con questo minimo comune denominatore.

Organizzata da Proco loco di Lonato in collaborazione con Filmfestival del Garda, l’associazione culturale Quofilm e il patrocinio del Comune, la prima edizione, la cui cura artistica è stata affidata a Umberto Soncina direttore artistico del FFG, vuole indagare il rapporto tra film-makers ed enti commissionanti nelle diverse modalità e strategie con cui si attua e di mostrarne i migliori risultati.

Venerdì alle 21 si presenterà questa ricerca attraverso i cortometraggi: “Siam sempre stati lì” diretto da Laboratorio Cinema, Istituto Comprensivo Padre Vittorio Falsina di Castegnato; “Brescia e ti senti a casa” di Antonio Palazzo e Stefano Urso (Miglior corto Filmlabfestival 2011); “Masaai dream” di Enrico Ranzanici; “Il mondo capovolto” di Marcella Piccinini; “Stand by me” di Giuseppe Marco Albano (Miglior corto Filmfestival del Garda 2011).

Poi la protagonista assoluta sarà la provincia bresciana e in particolare il lago di Garda. Sabato alle 21 saranno proiettati “Terre al margine. Wasted” di Alessandra Ondeggia; “Non nel mio giardino” di Andrea Corsini (Premio della critica Filmfestival del Garda 2011); “Maddalena, chi me nòna?” di Lucas Preti (Menzione speciale Filmlabfestival 2011 sezione Brescia verde) e il documentario “Centenaro” di Hermes Cavagnini, alla prima visione pubblica.

Si conclude domenica con il documentario di Marco Preti “Warda” commissionato dall’Unione dei Comuni della Valtenesi. I registi delle opere in cartellone presenteranno i loro lavori aggiungendo valore a ogni singola proiezione. In caso di maltempo proiezioni nella sala interna, ingresso gratuito.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design