Nuova formula per la promozione turistica in Germania: testimonial, prodotti tipici e formazione a Berlino.

turistii tedeschi

Novità nel solco della tradizione per l’evento che Bresciatourism ha in programma oggi, martedì 5 giugno, a Berlino. Se la promozione sul mercato tedesco è un’attività consolidata (questo è numericamente il più importante per la provincia di Brescia), la formula scelta dall’ente di promozione turistica nel 2012 è diversa dal solito. Per una volta la classica presentazione verrà ribaltata e rielaborata; in apertura dei lavori si terrà un incontro con Uwe Lorenz, amministratore delegato dell’importante tour operator Eberhardt Reisen, che illustrerà agli operatori bresciani gli elementi forza e di debolezza della nostra offerta turistica visti dal punto di vista tedesco.

Seguirà un briefing dedicato ai partecipanti bresciani con note di approfondimento sul turismo di Berlino e Brandeburgo. Successivamente si terrà un workshop tra operatori bresciani e tour operator e agenzie viaggio tedesche che occuperà gran parte dei lavori.
A seguire una presentazione turistica per gli operatori tedeschi, giornalisti ed autorità locali a cui saranno presenti il consigliere d’amministrazione Bresciatourism Alessandro Fantini ed il direttore Massimo Ghidelli. Tra gli oltre 30 giornalisti accreditati si segnalano la presenza di Der Spiegel, Die Welt, Ansa Berlino, Berliner Morgenpost e RBB Radio Berlin Brandeburg, oltre a 25 tour operator e rappresentanti dell’Ambasciata italiana e dell’Istituto Italiano di Cultura. Focus  sulle novità caratterizzanti la nostra offerta turistica (a partire dal riconoscimento Unesco dell’area monumentale di Santa Giulia) e sulle eccellenze eno-gastronomiche locali bresciane.

Numerose le realtà turistiche bresciane che hanno accolto l’invito di Bresciatourism ad approfittare di questa opportunità: la città sarà rappresentata dal Comune di Brescia – Assessorato al Turismo,  dall’Associazione Albergatori della città di Brescia e dalla Strada del vino dei colli longobardi. Nutrita la rappresentanza del Lago di Garda: a Berlino saranno presenti la Riviera dei limoni e dei castelli, la Tourist Coop Valtenesi e una rappresentanza dei golf del Garda, oltre alla Strada dei vini del Garda. Per Franciacorta e Lago d’Iseo saranno presenti la Strada del Franciacorta e  Cooptur Lago d’Iseo, mentre la Bassa potrà contare sulla rappresentanza della Fondazione Pianura Bresciana.

Obiettivo dell’iniziativa berlinese è anche quella di sensibilizzare il pubblico tedesco su una provincia tutta da scoprire. Se il Lago di Garda è l’attrattiva turistica più conosciuta, accanto ad esso il visitatore curioso ha molto da esplorare: dai rinomati vini della Franciacorta al Museo di Santa Giulia di Brescia Patrimonio Unesco, senza dimenticare le innumerevoli occasioni per praticare trekking o cicloturismo alla scoperta degli angoli più nascosti del territorio.

Alcuni dati sul turismo tedesco:

“Il turista tedesco non rinuncia alle vacanze: secondo un recente sondaggio dell’ADAC tra i soci automobilisti (Reisemonitor 2012) la voglia di viaggiare aumenterà nel 2012 e tra le mete estere preferite si confermerà l’Italia. Per questo motivo – afferma Alessandro Fantini, del CdA di Bresciatourism e che ha partecipato all’incontro -, e anche per rispondere alle preoccupazioni derivanti dal sisma che ha colpito l’Italia, Bresciatourism ha organizzato questo evento”.

Le presenze turistiche 2011 confermano questa rilevanza: nel 2011 in tutta la provincia bresciana sono stati oltre 460.419 gli arrivi di turisti tedeschi (+6,3%), mentre le presenze hanno segnato la cifra record di 2.598.714  (+4,7%), pari al 30% di tutte quelle registrate in provincia di Brescia (Fonte Assessorato al turismo – Provincia di Brescia).

In Germania negli ultimi anni Bresciatourism ha svolto numerose iniziative. Tra le più significative si segnalano lo scorso anno la campagna di comunicazione basata sul claim “Entdecker gesucht” che ha toccato le principali multisala delle città di Monaco e Stoccarda, affissioni lungo le principali arterie cittadine, radio, tv , internet e promozioni presso la galleria commerciale Kaufhof. Ancora Monaco è stata teatro della “Settimana bresciana” (in partnership con la Mille Miglia), mentre nel resto del Paese si segnalano numerose azioni di comarketing con i vettori aerei Air Berlin e Air Dolomiti/Lufthansa oltre  alla presenza consolidata alle fiere FREE Monaco, CMT Stoccarda e ITB Berlino.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design