Armonie del Palato in Musica a Castellaro Lagusello con degustazioni dei migliori prodotti mantovani.

castellaro-lagusello-10

Venerdì 27 luglio torna a Castellaro Lagusello Armonie del Palato in Musica serata musicale con degustazioni proposta dalla Fondazione Città di Monzambano e finanziata dal Gal delle Colline Moreniche del Garda nell’ambito della Misura 313 per la promozione delle tipicità.

Dopo l’Orchestra Sinfonica dei Colli Morenici, questa volta si esibiranno in saggio i giovani allievi del masterclass di violino del grande concertista Vadim Brodsky, volto conosciuto nel territorio collinare ove ha scelto di tenere i propri corsi estivi.

Vadim Brodsky,  nato a Kiev, Ucraina, regione famosa per una grande scuola violinistica che ha dato al mondo  della musica artisti come David Oistrach, Isaac Stern e Nathan Milstein è discendente di Adolph Brodsky che fu il primo esecutore del concerto di Tchaikovsky, come dire che la musica scorre da generazioni nel sangue di questo grande musicista che iniziò i suoi studi  all’età di sei anni ed a unidici anni tenne il suo primo concerto da solista al Kiev Philarmonic.

Allievo di Olga Parchomenko e di David Oistrach, ha vinto il primo premio in tutte le competizioni internazionali nelle quali ha partecipato: Paganini (Italia,1984), Tibor Varga (Svizzera,1984), Wieniawski (Polonia, 1977). Nel 1981 si trasferì in Polonia, dove divenne molto popolare.
Il suo esordio a New York avvenne nel 1982 alla Y-Hall con un contratto della Musical Heritage Society. Per questa società ha registrato CD’s con i concerti per violino ed orchestra di Brahms, Paganini, Tchaikovsky, Saint-Saens, Sibelius, Wieniawski ed anche l’unica incisione su LP delle Sei Sonate per violino di solista di Eugenio Ysaye. Nei suoi anni di attività, Brodsky ha suonato con le più importanti orchestre come la Leningrad Philharmonic, la Philharmonic di Mosca, the Polish National Radio Symphony, the Warsaw Philharmonic, the Suisse Romande of Geneva e the Philharmonia Orchestra of London. Nel 1991 suonò con l’orchestra sinfonica di Siviglia in occasione dell’apertura del nuovo teatro della Maestranza costruito per l’Expo ’92.

Durante una sua tourneè italiana del 1997, Vadim Brodsky ha avuto l’onore di suonare il famoso “Guarneri del Gesù” che era appartenuto a Paganini.

Cornice della serata sarà la piccola piazzetta del Resort Corte Uccellanda, per l’occasione aperto al pubblico (la partecipazione è gratuita) nella quale avrà luogo la degustazione del Tortello della Possenta presentato dalla Compagnia della Torre di Ceresara ed il Tortello Amaro proposto dalla Pro Loco di Castelgoffredo. Due prodotti molto differenti per ingredienti e tradizione ma che hanno un obiettivo in comune la promozione del territorio tramite il palato.

Un confronto che gli intervenuti della serata potranno testare accompagnato dai vini proposti dall’Azienda Agricola La Prendina dei fratelli Piona, cantina d’eccellenza che ogni anno collabora con la Fondazione Città di Monzambano durante i masterclass di violino di Vadim Brodsky.

 

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design