La grande musica nei luoghi dell’arte, della natura e del gusto sabato 21 alla torre di San Martino.

Foto di Claudio Pedrazzi da http://www.panoramio.com/photo/5114078

Pomeriggio e serata densa di eventi, cultura, musica e sapori nella suggestiva cornice del complesso monumentale di San Martino della Battaglia (via Torre 2), teatro della recente rievocazione  storica della più decisiva battaglia risorgimentale, ecco cosa potrà assaporare e godere il turista che sabato 21 luglio si trovasse a passare per Desenzano del Garda.

La manifestazione proposta prevede un programma articolato che, oltre al concerto, momento conclusivo ed esclusivo dell’appuntamento, include la visita guidata al luogo d’arte e la degustazione di prodotti tipici del territorio: tre momenti di pari dignità a cui viene dedicata la massima cura.

Nel tardo pomeriggio di sabato 21 luglio, alle ore 19.30, il programma prenderà il via con la visita guidata al complesso (ingresso 2 euro); alle 20.15 sarà la volta delle degustazioni alle quali faranno sfoggio di sapori e profumi i vini dell’Azienda Agricola 4 Pini di Pozzolengo; le specialità delle Riserie di Isola della Scala (Vr), la frutta di qualità marchiata F.lli Orsero e, per finire, il caffè di ZA.VA. Distribuzioni snc di Lonato.

Il costo del servizio è contenuto in euro 8.

Ma il piatto forte sarà servito alle 21: il concerto “Duo Nemtsov”, composto dal duo russo Mikhail Nemtsov al violoncello ed Elena Nemtvos al pianoforte riempiranno l’aria con musiche di Boccherini (Sonata), Beethoven (la sesta in La maggiore, la Sonata Op. 102 n. 1 in Do maggiore) e Chopin (Sonata Op. 65 in Sol minore).

I due fratelli, Mikhail ed Elena, nel 2011 si sono aggiudicati il primo premio Fondazione Cattolica Assicurazioni all’eccellenza, unitamente al premio discografico Azzurra Musica.

L’insieme è mirabile, con un sostanziale equilibrio fra due interpreti capaci di duettare come due voci che seguono ognuna il suo percorso senza mai dimenticare la presenza dell’altra.

Inutile aggiungere che l’evento, dopo aver riempito parte del corpo (lo stomaco) ed invaso magicamente la mente con la sonorità delle musiche, raggiungerà il cuore di quanti saranno presenti per restarvi per sempre.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design