Nel centenario della visita dello scrittore, la mostra “D.H. Lawrence a Gargnano 1912-1913″

Gargnano, Gardasee, Provinz Brescia, Lombardei, Italien

Nell’ambito delle molteplici iniziative promosse dal Comitato per Gargnano Storica in collaborazione con il Comune di Gargnano per ricordare il centenario di permanenza di David Herbert Lawrence, è stata organizzata la mostra ‘D.H. Lawrence a Gargnano 1912-1913’ nell’ex palazzo comunale (sec.XVI), manifestazione che si inaugura nella giornata di sabato 21 luglio 2012 alle ore 18 e che rimarrà aperta fino al 27 settembre 2012, con orario quotidiano: 10,30-12,30 - 17,00-22,00 a ingresso libero. Sarà disponibile un breve catalogo a stampa della mostra.

L’iniziativa è stata resa possibile grazie al fattivo intervento del Rotary Club di Salò e Desenzano del Garda e reca il patrocinio di: Regione Lombardia, Sistemi Verdi e Paesaggio; Politecnico di Milano, Dipartimento di Progettazione dell’architettura; Università degli Studi di Trento, Dipartimento di Studi Letterari, Linguistici e Filosofici; Brescia Tourism, Riviera dei Limoni e dei Castelli.

D. H. Lawrence è ormai considerato dalla critica tra i più significativi scrittori e poeti inglesi del primo Novecento, ricordato come romanziere, saggista e poeta, ma anche come pittore e viaggiatore instancabile.

Abbandonato il villaggio natale di Eastwood con la compagna Frieda, si allontanò dalla nascente industrializzazione, spinto alla ricerca di un mondo più libero, di nuovi luoghi e persone, inseguendo verso il sud il mito e il fascino della solare mediterraneità e del clima più mite, per dare rinnovate energie vitali al suo fisico indebolito dalla salute cagionevole.

Giunto a Gargnano vi trovò ancora un mondo all’antica, lontano dalla modernità. Rimase affascinato dall’ambiente naturale e dalla gente del luogo che descrisse con intuito profondo e psicologico nelle pagine indimenticabili del libro di viaggio ‘Twilight in Italy’, Crepuscolo in Italia.

Ricorrendo quest’anno il centenario della sua permanenza in questi incantevoli luoghi che ispirarono molti dei suoi scritti più creativi, è stata nello specificoorganizzata, tra le varie manifestazioni, anche questa mostra che attraverso pannelli esplicativi, citazioni poetiche, foto d’epoca, documenti, immagini attuali e oggetti originali, ricorda e testimonia la presenza dello scrittore che ammirò le caratteristiche dell’ambiente per molti versi rimasto ancor oggi immutato.

L’esposizione consisterà in pannelli esplicativi, citazioni di Lawrence, immagini d’epoca e foto moderne, mappe, riproduzione di alcune corrispondenze di Lawrence da Gargnano (dal Museo di Eastwood e dalla New York Public Library). La mostra sarà completata da quadri e oggetti originali che testimoniano la presenza sul lago del grande scrittore inglese.

Il percorso si articolerà nelle seguenti sezioni: Prima di Gargnano, Attraverso le Alpi, Riva: l’arrivo al Sud, Gargnano, Twilight in Italy, Villa di Gargnano, VillaIgea, San Tommaso, Il Teatro, Il Sole, Le limonaie, Piante e fiori, Il lago: persone e luoghi, San Gaudenzio, Tony Cyriax, Dopo Gargnano, Crepuscolo sul lago.

Oltre ai pannelli illustrati, di particolare interesse saranno i quadri originali con i ritratti dei proprietari di villa Igea, i signori De Paoli, che ospitarono lo scrittore, e un piccolo quadro ‘Paesaggio con mulino a vento’ opera di Lawrence stesso, che ritrae il vecchio mulino di Crydon.

La descrizione di Lawrence delle limonaie sarà corredata da alcuni oggetti collegati a quella coltivazione tradizionale. Le sue descrizioni del vecchio teatro sociale saranno invece completate da due oggetti di grande interesse: il sipario originale con un bellissimo dipinto del porto e del municipio, e un pannello decorativo proveniente da uno dei palchi.

La mostra è stata curata da Richard Dury e Umberto Perini con la collaborazione di Andrea Arosio, Alberta Cazzani, Nick Ceramella e Franco Ghitti.

Per ulteriori informazioni: www.dhlawrence.eu

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design