Coppie di Fatto e Testamento biologico

In riferimento a quanto sostenuto nel corso della campagna elettorale dei mesi scorsi per le elezioni amministrative a Desenzano del Garda, sostenuti dalle ferventi discussioni sull’argomento in oggetto che si stanno tenendo all’interno dei partiti politici a livello nazionale, e da quanto sta accadendo in vari comuni del nostro Paese, come ad esempio a Milano nelle scorse settimane, il Circolo Sinistra Ecologia Libertà del Basso Garda si sta attivando per promuovere iniziative riguardanti i “diritti civili” partendo da temi come Coppie di fatto e Testamento Biologico

In tal senso è stato da noi richiesto un incontro con il sindaco di Desenzano Sig.ra Leso, (avvenuto il giorno 24 luglio 2012) in quanto abbiamo ritenuto fondamentale, come primo passo di questo nostro impegno politico, cercare la disponibilità e la collaborazione da parte della prima istituzione locale più vicina ai cittadini Desenzanesi e del Sindaco in particolare, come garante e figura a rappresentare e tutelare tutti i cittadini del Comune.

A questo incontro è seguita una richiesta ufficiale presentata la protocollo del Comune di Desenzano nella quale chiediamo all’Amministrazione Comunale il rilascio, da parte dell’anagrafe, di una attestazione di famiglia anagrafica basata sui “vincoli di natura affettiva” e allo stesso tempo l’apertura di uno sportello ove poter depositare il Testamento Biologico o “dichiarazione di fine vita”.

Se da un lato dobbiamo manifestare sconforto per l’accoglienza dai toni piccanti che la Sig.ra Sindaco ha riservato al nostro partito, dettati più che altro da questioni politiche locali di altro argomento, e dallo strano atteggiamento del PD desenzanese verso le altre forze di Centro Sinistra, dobbiamo manifestare tutta la nostra soddisfazione nell’aver riscontrato un comune interesse con la stesso Sindaco a voler affrontare in un futuro abbastanza immediato questioni come le “Coppie di fatto” convenendo reciprocamente che quella che viene definita “ la famiglia tradizionale” non è l’unica espressione di famiglia che si ritrova ad esistere al giorno d’oggi.

Auspicando, da parte nostra che quanto emerso in quell’incontro abbia un riscontro in fatti concreti da parte dell’amministrazione di Desenzano veramente in un futuro abbastanza prossimo, restiamo in attesa di quella disponibilità a collaborare sulla questione in oggetto che la Sig.ra Leso ha dichiarato.

Igor Bulgarini

Coordinatore circolo SEL basso Garda

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design