Teatro, poesia, filosofia, musica e danza alle Grotte di Catullo

Erano davvero molti anni che nel contesto, senza dubbio incantevole e suggestivo, delle Grotte di Catullo, mancava un evento. Il Comune di Sirmione, la Sopraintendenza per i Beni Archeologici della Lombardia, la Regione Lombardia e l’Assessorato Cultura e Turismo della Provincia di Brescia ne affidano all’associazione teatro “Le Maree” (www.lemaree.it) ben quattro, recital e letture di poesia e filosofia accompagnati da danza e musica. La regia di Aldo Parolini, con la consulenza di Anna De Rosa, entrambe voci recitanti, accompagna i numerosi spettatori in un percorso classico di sensazione, amore (anche religioso) e tormento dell’anima attraverso le parole dei latini Catullo, Virgilio, Seneca, Sant’Agostino, ma anche Dante e Petrarca. I versi dell’Eneide, del Canzoniere, le Confessioni, grazie anche alle coreografie di Viviana Podavini, si fanno esse stesse forme e figure tra gli olivi della sceneografia naturale, le luci e il cielo stellato d’una notte estiva e la grazia femminile che vela e svela la visione. E a tale visione, che scorre con il tema dell’acqua, quasi riflusso di una marea emotiva che riempie e si ritira, fanno da contrappunto le stupende musiche composte ed eseguite da Daniela Savoldi e le delicate movenze di Elisa Bellini. Venerdì 10 agosto alle ore 21 lo spettacolo di danza e teatro proporrà i “Ditirambi di Dioniso” di F. Nietzsche.

S.  Lingeri

Per prenotazioni: 3486725143 – 3397043986

mail: le.maree@libero.it

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design