INCONTRO CON L’AUTORE: MAURO MONTALBETTI Il compositore bresciano contemporaneo sta avendo notevoli riscontri nei festival e sulle riviste specializzate: alla Scuola di Musica del Garda racconterà la sua storia e commenterà la sua opera

MontalbettiAlLavoro

Il maestro Mauro Montalbetti, compositore bresciano che sta avendo ora importanti riconoscimenti, giovedì 4 ottobre alle ore 20.40 nel salone della Scuola di Musica del Garda a Desenzano, sarà il protagonista della prima serata della stagione 2013 delle Serate d’Ascolto.

Un incontro dedicato alla conoscenza del difficile mestiere del compositore, al rapporto tra musica e teatro, alla comprensione del grande fermento in atto nel mondo della musica contemporanea nel nostro territorio.

“Già dallo scorso anno collaboriamo con il maestro Montalbetti” dice il maestro Alberto Cavoli, direttore della Scuola di Musica del Garda, “e abbiamo imparato ad apprezzarne le qualità di grande conoscitore dello scenario musicale contemporaneo anche grazie al laboratorio di composizione e improvvisazione che tiene presso di noi.”

“Non potevamo trovare artista migliore per aprire il ciclo delle Serate d’Ascolto dedicate alla scoperta dei talenti artistici che vivono a pochi passi da noi” conclude il maestro Cavoli “Montalbetti è ancora sconosciuto al grande pubblico ma basta leggere i più recenti articoli della stampa musicale specializzata sia in Italia che all’estero, per capire che il suo lavoro è davvero di prima grandezza.”

Il compositore bresciano, ha già al suo attivo una ricca produzione orchestrale, solistica e cameristica ma anche una intensa attività di scrittura di musica per il teatro: il suo ultimo lavoro “Brimborium” presentato al Cantiere internazionale d’Arte di Montepulciano è stato un grande successo di critica e di pubblico. La serata di giovedì sarà l’occasione ideale per comprendere dalla sua viva voce i segreti di questo successo.

Le Serate d’Ascolto, ciascuna delle quali dura poco meno di due ore, sono programmate su un calendario di incontri periodici, con un attento dosaggio di temi e argomenti e, oltre all’ascolto, il racconto viene accompagnato con l’ausilio di audiovisivi ed esecuzioni dal vivo. La partecipazione è gratuita e prioritariamente riservata agli allievi della Scuola e agli associati della Associazione Culturale W.A. Mozart. Per ulteriori informazioni si può prendere contatto direttamente con la scuola ai numeri 340 5056811, o via e-mail all’indirizzo info@scuoladimusicadelgarda.it.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design