UN ITALIANO DIVERSO: Giacomo Matteotti

Matteotti

Il 6 ottobre, alle ore 17, nella Sala Pelér ( Palazzo del Turismo ) il prof. Gianpaolo Romanato, docente di Storia contemporanea all’Università di Padova, presenterà alla cittadinanza di Desenzano il suo libro “Un italiano diverso. Giacomo Matteotti” ( Longanesi ), prima biografia di uno dei miti dell’Italia novecentesca.

Inflessibile e determinato, Giacomo Matteotti non fece sconti a nessuno, neppure a se stesso. Fu un uomo e un politico diverso da tanti che hanno operato nell’agone pubblico nazionale. Duro, rigoroso, intransigente, mai disponibile al compromesso, sempre fedele alle proprie ragioni ideali, disinteressato al proprio tornaconto politico e personale.

La vita di Matteotti inizialmente appare orientata verso gli austeri studi giuridici; dopo la laurea in giurisprudenza pensò alla carriera universitaria. Ma ben presto scelse di darsi alla politica, come organizzatore di leghe contadine e amministratore comunale nei paesi della campagna polesana. Contemporaneamente guardò anche ai problemi politici nazionali e si oppose accanitamente all’entrata dell’Italia nella Prima guerra mondiale. Eletto deputato, pronunciò in Parlamento discorsi memorabili che fecero di lui l’avversario più pericoloso e più temuto da Mussolini.

La biografia curata da Gianpaolo Romanato è un ritratto completo ed esaustivo: racconta perciò anche la vita intima di Matteotti, ricostruita su una vasta documentazione, anche inedita, e sull’epistolario con la moglie Velia Titta. Lasciamo alle parole del prof. Romanato l’epigrafico riassunto del succo della sua opera: “L’episodio più noto della vita di Matteotti è la sua morte. Oggetto di questo libro è la sua vita, che conoscevamo molto meno. Sapendo come visse, capiamo perché morì”.

 L’EVENTO E’ STATO ORGANIZZATO DALL’ASSOCIAZIONE CULTURALE “FARO TRICOLORE”

 Il libro è in vendita presso la Libreria Castelli Podavini di Desenzano (via Roma, 20)

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design