Il trionfo dei giovanissimi: Runaway e Fracassoni vincono la quarta edizione del Concorso rock Noi Musica 2012, sabato 24 novembre, al Teatro Italia di Lonato del Garda si è svolta la finalissima del 4° Concorso rock organizzato dal progetto Noi Musica di don Luca Nicocelli. Sul palco un ospite speciale: il cantante bresciano Jury

A_RUNAWAY

Al Teatro Italia di Lonato del Garda, la sera del 24 novembre 2012, grande spazio alla musica emergente e ai giovani, in una serata dai toni rock organizzata dal progetto Noi Musica e terminata con l’acclamata esibizione del cantante bresciano Jury, anche autore e polistrumentista. Come testimonial del concorso, Jury ha seguito in diretta tutte le esibizioni delle band finaliste, fermandosi con i ragazzi nel backstage per condividere emozioni e consigli, tra musicisti.

Dei dieci gruppi giunti in semifinale sabato scorso, al teatro San Michele dell’Oratorio di Rivoltella, sei sono tornai a esibirsi ieri sera nel teatro parrocchiale di Lonato.

Degli oltre venti iscritti al 4° Concorso rock per gruppi emergenti (cover e inediti) Noi Musica 2012, a trionfare nella categoria inediti è stato un gruppo di quattro giovani bergamaschi, che suonano insieme dal 2009: i Fracassoni. Dietro di loro, al secondo posto, i Vertigine Versus di Brescia e al terzo la band veronese dei Friday’s Rock, di Alpo di Villafranca.

Per la sezione cover del contest, la commissione artistica composta da esperti di musica e canto ha premiato i giovanissimi Runaway, tredici e quattordicenni di Castiglione delle Stiviere, ieri sera al loro tredicesimo concerto. Al secondo posto i Sweet&Sour di Padenghe sul Garda, con il loro repertorio dolce-acido.

E sempre ai Runaway la commissione stampa presieduta da Luca Riva, direttore artistico di Radio Vera e voce di Radio Bruno, ha assegnato il nuovissimo “premio stampa”. Mentre il “premio fan club” per la band più acclamata dal pubblico è andato, di nuovo, ai Fracassoni di Bergamo con i loro pezzi inediti.

La serata musicale al Teatro Italia si è aperta con un’esibizione di calcio acrobatico del giovane “re del palleggio freestyle”, Nidal, marocchino d’origine ma bresciano d’adozione, che dopo essersi cimentato nei suoi “trick” acrobatici a suon di break dance, oggi sarà ospite di Simona Ventura nella trasmissione televisiva “Cielo che gol!”. Sul palco del Teatro Italia, nella manifestazione presentata da Francesca Gardenato, anche la miscela esplosiva Rhythm’n’Blues della Bluesteel Band, con la potente e grintosa voce della lonatese Vanessa Carullo.

Gli organizzatori ringraziano Proel e Mirco Borghino per i premi. Il concorso ha avuto il patrocinio e il supporto del Comune di Lonato del Garda e il patrocinio dei Comuni di Desenzano, Sirmione, Padenghe e Pozzolengo, la preziosa collaborazione delle Parrocchie di Lonato, Colombare e Rivoltella. Un particolare ringraziamento va a tutto lo staff, ai collaboratori, tecnici e amici che hanno reso possibile questo evento, con il coordinamento del direttore artistico Stefano Romanini.

Un grazie particolare a don Alessandro Turrina, responsabile della pastorale giovanile nelle comunità del lago di Garda bresciano (della diocesi di Verona), che da alcuni mesi sta seguendo Noi Musica e collaborando alle varie iniziative, avviate dal compianto parroco di Centenaro don Luca Nicocelli.

 Tutte le informazioni e i prossimi eventi sono sul sito: www.noimusica.org

Il prossimo concorso canoro sarà il 9 febbraio 2013, al teatro parrocchiale di San Martino della Battaglia (Desenzano) con le “voci bianche” dai 6 ai 13 anni. Mentre il 6 e 13 aprile tornerà la 5ª edizione del Concorso canoro per i giovani.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design