Seconda edizione di “Arte in città”: la convention del turismo culturale bresciano Musei e fondazioni culturali bresciane incontrano i più importanti tour operator europei per sviluppare il turismo nella nostra provincia

corsi-professionali-brescia

Ha preso il via venerdì 9 novembre 2012 nel Salone Vanvitelliano di Piazza Loggia a Brescia la seconda edizione del workshop “Arte in città”. Il workshop ha l’obiettivo di favorire lo sviluppo del turismo culturale, in ottica di integrazione fra consorzi di promozione turistica, fondazioni, musei, operatori ed enti locali.

Brescia è infatti una delle poche province in Italia a poter vantare ben tre siti Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco: Bresciatourism ha deciso di investire sul segmento culturale, fondamentale in un’ottica di destagionalizzazione e di diversificazione del prodotto turistico bresciano.

Novità 2012 è la presenza di giornalisti europei che si affiancheranno ai tour operator specializzati nella scoperta del patrimonio artistico e culturale bresciano.

Il numero degli operatori stranieri presenti è raddoppiato rispetto alla prima edizione 2011 a testimonianza di un prodotto, quello culturale, molto apprezzato dai turisti d’oltre frontiera.

Durante il workshop venti selezionati tour operator europei specializzati in viaggi nelle città d’arte ed 11 giornalisti siederanno ai tavoli di 26 tra le più importanti istituzioni e fondazioni culturali bresciane.

Si tratta di un’occasione importante per almeno due motivi: far conoscere ai principali buyer stranieri e a selezionati media il ricco e variegato patrimonio culturale ed artistico esistente nella nostra provincia, e consentire l’incontro, lo scambio e la formazione sul campo per i nostri operatori. Grande spazio verrà dato ai siti Unesco, il Museo di Santa Giulia,  le Incisioni rupestri della Valle Camonica, per continuare con i siti più noti come il Vittoriale, il Teatro Grande ed il Museo Mille Miglia, fino ai tesori d’arte nascosti nei vari comuni che hanno minore consuetudine a dialogare con i grandi tour operator stranieri.

Tra le note di questa edizione si segnala la presenza del tour operator tedesco Studiosus, primo operatore specializzato in turismo culturale in Germania e tra i primi in Europa con oltre 200.000 clienti e 6.800 agenzie partner. Presenti anche diversi tour operator operanti in segmenti specifici come il turismo religioso, i city breaks, viaggi musicali, corsi di cucina e di italiano.

Al workshop parteciperà anche la rivista online Travel.ru il portale di turismo più visitato in Russia, a conferma di un rapporto sempre più stretto tra il nostro turismo e l’area dell’ex Unione Sovietica, ben testimoniata dalla recente missione commerciale di Bresciatourism a Mosca nell’ottobre scorso.

Tra le curiosità la presenza di un giornalista spagnolo  proveniente dalla cittadina spagnola Alcàntara Extremadura, dove si svolge a fine agosto la settimana della tinca. Allo studio infatti un possibile gemellaggio con Clusane d’Iseo, famosa per l’analoga manifestazione dedicata al pesce di lago.

Nei giorni seguenti al workshop i tour operator e giornalisti potranno visitare molte delle attrazioni culturali conosciute durante l’incontro formativo, grazie ai seguenti educational tour:
- Museo di Santa Giulia e  città di Brescia

- lago di Garda (con visite al Vittoriale e alla Casa del Podestà)

- Valle Camonica (Parco Incisioni Rupestri a Capo di Ponte, Bienno e Chiesa di Santa Maria della Neve a Pisogne);

- lago d’Iseo e Franciacorta (Abbazia Olivetana a Rodengo Saiano, visita in cantina e  Castello di Bornato)

- “Colli dei Longobardi” (Musei Mazzucchelli e Villa Fenaroli, Rezzato)

 

Il progetto Arte nelle città prevede un workshop-convention e 5 educational tour.

Workshop

9 novembre 2012, Salone Vanvitelliano del Comune di Brescia (ore 9.30 – 13).

Visite guidate

8-11 novembre i seguenti programmi:

-  Brescia città: Museo di Santa Giulia e centro storico

- lago di Garda (Vittoriale, a Gardone Riviera; Casa del Podestà e Fondazione Ugo da Como, a Lonato del Garda);

- Valle Camonica (Parco Incisioni Rupestri, a Capo di Ponte; Bienno uno dei “Borghi più belli d’Italia”; Chiesa di Santa Maria della Neve, a Pisogne);

-  lago d’Iseo (Abbazia Olivetana, a Rodengo Saiano; visita in cantina in Franciacorta, Castello di Bornato)

- “Colli dei Longobardi” (visite ai Musei Mazzucchelli e a Villa Fenaroli di Rezzato)

Partecipanti esteri

-  19 Tour operator europei, specializzati in turismo culturale e città d’arte, leisure, scolastico, viaggi organizzati, bus operator, terza età, gruppi e incentive, lacustre, scuole.

-  11 giornalisti e testate di viaggio europee

 

Partecipanti bresciani

Brescia e hinterland

  1. Comune di Brescia
  2. Provincia di Brescia
  3. Brescia Musei
  4. Italia Langobardorum WHL Unesco site
  5. Museo Mille Miglia
  6. PinaC, Rezzato
  7. Fondazione Teatro Grande
  8. Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo
  9. Museo Mazzucchelli
  10. Fondazione Museo diocesano
  11. Hotels Brescia
  12. Circuito città d’arte della Pianura padana
  13. Associazione speleologica bresciana
  14. Strada Vino Colli Longobardi

Lago di Garda

  1. Vittoriale degli Italiani
  2. Casa del Podestà e Rocca Lonato
  3. Riviera dei Limoni
  4. Consorzio Garda Riviera
  5. Strada Vini Sapori Garda
  6. Heller garden

Lago d’Iseo e Franciacorta

  1. Strada Vino Franciacorta
  2. Cooptur Lago d’Iseo

Valle Camonica

  1. Comunità montana di Valle Camonica – Unesco Rock carvings
  2. Archeopark

Pianura bresciana

  1. Fondazione Pianura Bresciana – centro culturale Rais

Valle Trompia

  1. Comunità Montana Valle Trompia

 

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design