A Brescia tra la Metro e Piazza Vittoria

vittoria

Ultimamente nel dibattito precedente la campagna elettorale si è parlato dei maltrattamenti avvenuti a Piazza Vittoria, a cui hanno seguito i riferimenti ‘post’ Piazza Vittoria.. con punti di sospensione per la statua del Bigio.

A Forlì, in questi mesi, c’è un’interessante mostra sul Novecento, fra le due guerre, tra l’altro sta ottenendo grande successo e di critica e di pubblico, ed ha suscitato attenzione anche da parte dei media.

Forse siamo in molti a voler riflettere sul passato per avere elementi efficaci volti a interpretare il presente e offrirci la possibilità di incidervi.

Negli spazi del San Domenico di Forlì fanno bella mostra di sé proprio gli schizzi di Piazza Vittoria, relativi agli aspetti progettuali, e il plastico della piazza stessa, proveniente dalla raccolta civica bresciana.

Sono accanto agli altrettanto celebri progetti Eur (Roma) e per Piazza Saffi di Forlì.

Nelle opere proposte da Piacentini non c’è traccia del Bigio, quando nel progetto Eur le statue da inserire negli spazi tra colonne sono evidenti e sono tipicamente neoclassiche!

Tanto volevo indicare per fornire contributi al dibattito in corso.

Maria Teresa Martini

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design