«Agenda per un Paese immobile e per un partito che non c’è»

libro cani

Sabato 20 aprile scorso, presso il Park Hotel di Desenzano del Garda, si è tenuta la presentazione del libro di Aventino Frau dal titolo “Agenda per un Paese immobile e per un partito che non c’è“. La presentazione, organizzata dall’associazione CIVITAS, associazione di Cultura e Politica, si è svolta alla presenza delle autorità cittadine tra le quali il Sindaco di Desenzano, Rosa Leso, e alcuni consiglieri comunali.

Il Presidente di CIVITAS, Francesco Langella, ha dapprima presentato le finalità della neonata associazione, soffermandosi in particolare sull’approfondimento culturale e politico di temi di rilevanza nazionale, internazionale come anche di interesse prettamente locale.

Successivamente ha introdotto gli interventi dei due relatori, Rodolfo Bertoni ed Edoardo Campostrini, che hanno presentato il libro elaborando riflessioni e ponendo interessanti quesiti all’autore. Aventino Frau, rispondendo alle domande, ha illustrato la sua visione della situazione politica attuale, osservandone le criticità e avanzando altresì delle possibili soluzioni. Tra le tematiche toccate rivestono particolare importanza: il significato di Destra e Sinistra oggi, con la divisione tra berlusconiani e antiberlusconiani, le politiche economiche attuate fino ad oggi a livello europeo e italiano, il tema della grande finanza internazionale, l’esigenza di una nuova legge elettorale, il tema della grande riorganizzazione territoriale con l’abolizione delle Province a favore di macro aree di interesse e infine il tema dell’esigenza di una nuova classe dirigente autorevole e preparata in grado di proporsi in modo credibile anche a livello internazionale.

Un approfondito dibattito con interventi dal pubblico ha concluso l’iniziativa promossa dall’associazione CIVITAS.

Aventino Frau, già presidente della Comunità del Garda, è stato Sindaco a soli 21 anni del comune di Puegnago e successivamente di Gardone Riviera, senatore e deputato della Repubblica, Presidente del consiglio comunale di Verona. E’ avvocato internazionalista e docente universitario.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design