AgriGelateria sull’Aia: «Dove le mucche fanno il gelato»

Conferenza stampa - Agrigelato GIOIOSO 2013-06-07 001

L’AgriGelateria sull’Aia in Rivoltella ha presentato GIOIOSO, la prima linea di creme gelato a meritarsi un proprio nome. I gelati Gioioso infatti hanno meno panna e meno zuccheri, più latte e più fibre, al gusto sono meno dolci e più digeribili: nascono per soddisfare le richieste dei clienti-utenti, sempre alla ricerca di nuove scoperte, e nuove innovazioni.

Gelati nuovi ma che nulla perdono in genuinità e naturalità. Presentata in via ufficiale alla stampa sul finire della scorsa settimana, la linea Gioioso cerca di porsi come alternativa sana e di buon gusto rispetto a quelle che potrebbero essere le cattive abitudini della modernissima società dei consumi, sempre di corsa e sempre di fretta.

“La nostra proposta invece si basa su sforzi e sacrifici, una sfida insomma – raccontano proprio dall’AgriGelateria Corte Fenilazzo – Curata in ogni dettaglio, anche e soprattutto per i più piccoli, i nostri più affezionati fan. Guardiamo alle famiglie, offrendo un’accoglienza premurosa, il piacere del gelato a costi abbordabili, in un contesto rilassato”. Non mancano infatti i giochi per i più piccini, o la possibilità di vedere (e magari anche toccare con mano) tutti gli animali della fattoria, mucche comprese.

Un impegno costante che ha già ricevuto i giusti riconoscimenti: nel 2008, ad esempio, il Premio Longarone, negli ultimi tempi invece, la presenza (quasi) costante della trasmissione Melaverde, di Edoardo Raspelli.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design