Arte in Cantina, prove di bilancio. E intanto si continua fino al 30 ottobre

cinquetti

Giovedì 29 agosto si è svolta presso lo spazio espositivo della Cantina Piona di Villafranca di Verona l’inaugurazione della mostra d’arte dedicata alla pittrice Rosabianca Cinquetti. Con questa esposizione  si conclude  il ciclo “Arte in Cantina 2013”,  rassegna artistica culturale, appuntamento oramai consolidato negli anni, che registra per ogni manifestazione  una gran affluenza di visitatori.

Il notevole interesse per la mostra in corso, riscontrato anche nei giorni a seguire da parte del pubblico, ha fatto slittare la  chiusura dell’esposizione al 30 ottobre 2013: solo alla serata inaugurale infatti hanno partecipato più di 250 persone. La mostra rimane aperta, con ingresso libero, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30.

L’esposizione si è inoltre legata direttamente a ‘Tortellini e Dintorni’, un percorso enogastronomico alla scoperta del territorio valeggiano e della tradizione dell’enogastronomia non solo gardesana.

Il ciclo artistico voluto e organizzato da Monica Piona  ha l’obiettivo di sottolineare come ogni forma d’arte sia ben integrata in uno spazio naturale come quello della cantina: “La filosofia della famiglia Piona – spiega –si riconosce nell’estro degli artisti. Lo stesso motto aziendale ci ricorda di come l’uva sia quasi una tavolozza di colori, che il vignaiolo usa secondo la sua maestria”.

La rassegna che ciclicamente interessa il periodo primavera-estate di ogni anno, è diventata oramai  un appuntamento consolidato. Come  una collezione  di moda, che presenta di mese in mese le sue creazioni pretaporter, ecco che gli artisti diventano i protagonisti della stagione, con i loro temi espressivi vestono  uno spazio espositivo che ospita gli eventi dell’azienda.

Nella stagione 2013, si sono celebrati i 120 anni dell’azienda; ad ogni presentazione d’artista è stata una vera festa, un evento esclusivo, una passerella di idee e creazioni uniche.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design