I «Giardini del Benaco» celebrano il lungolago di Salò, aspettando Expo 2015

botanica salò

Giardini del Benaco non è una rassegna solo culturale, ma un vero progetto. Un progetto che vuole avvicinare il pubblico ai concetti di paesaggio, architettura, giardino e turismo. La rassegna, aperta quest’anno dalla sesta edizione della Mostra Botanica del lungolago di Salò, chiude la sua prima manche di incontri con tre appuntamenti nella Sala dei Provveditori. Tutto intorno, sul lungolago Zanardelli, una mostra mercato internazionale, una vetrina sul giardinaggio qualificato costruita con collezioni particolari, originali, inconsuete. Tra essenze rare, cactacee, liliacee, sempreverdi e bulbose.

Il secondo evento andrà invece ‘in scena’ nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 settembre, nelle sale del Museo della Città di Salò: si tratta di un workshop, condotto da Giovannangelo De Angelis, Presidente Associazione PIDA Napoli, dal titolo “Turismo, Giardini e Salute: sviluppo di idee a tema e proposte di intervento sul territorio” che avrà per tema la progettazione del Parco di Villa Alba,in cui saranno studiate ipotesi progettuali per uno dei giardini più celebri del Garda. Il workshop è a numero chiuso ed è rivolto a studenti, laureati di diversa formazione (architetti, agronomi, forestali e naturalisti) nonché a giardinieri ed appassionati, interessati a conoscere ed approfondire le tecniche della progettazione del verde.

L’evento di chiusura della rassegna si terrà in uno dei luoghi più celebri ed affascinati d’Italia, infatti l’Auditorium del Vittoriale degli Italiani a Gardone Riviera sarà la sede del convegno nelle giornate di sabato 12 e domenica 13 ottobre, dal titolo “Turismo, Paesaggio, Salute: progettualità e proposte Expo 2015”. Il convegno, vedrà avvicendarsi al tavolo dei relatori le personalità europee più notevoli e rilevanti del mondo culturale, accademico, imprenditoriale e turistico.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design