«Per poche monetine»: a Desenzano il furbetto dei parcheggi con assicurazione falsa

parcometro

Nei giorni scorsi la Polizia Locale di Desenzano del Garda, sulle tracce di un automobilista allergico al parcometro, ha svelato una truffa e l’ha fatta pagare cara al disonesto.

A partire dall’estate scorsa, nei parcheggi di piazza Cappelletti e piazza Feltrinelli, il proprietario di una Golf aveva collezionato una ventina di sanzioni per mancato pagamento della sosta.

Dato che le multe tornavano regolarmente al mittente per irreperibilità, e che la sosta ad ufo sembrava diventata un’abitudine, gli Agenti si sono appostati ed hanno così sorpreso in flagrante il proprietario.

Al controllo dei documenti sono emersi dubbi sul contrassegno assicurativo, che ad una verifica più approfondita è risultato falsificato. Ne è seguita la confisca immediata del veicolo, il ritiro per un anno della patente di guida ed una pesante sanzione, stabilita dal Prefetto tra 841 e 3.500 euro, oltre naturalmente al cumulo delle sanzioni arretrate (circa 90 euro l’una).

“Fare il furbo non paga mai – commenta il Comandante Carlalberto Presicci – e tanto meno se si cerca di prendere in giro le forze dell’Ordine per poche monetine. In questo caso poi la circolazione senza assicurazione era un pericolo per la collettività”.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design