Franciacorta in Bianco, 18ma edizione: non solo formaggi, e un successo annunciato

franciacorta in bianco

Dall’11 al 13 ottobre 2013, il comune bresciano di Castegnato diventerà meta imprescindibile per gli appassionati del settore, i quali potranno non solo conoscere, degustare e acquistare il meglio della produzione lattiero-casearia nazionale e internazionale ma potranno anche avvicinare in modo specifico alcuni territori che si presenteranno al pubblico sia con i propri prodotti tipici (non solo formaggi), sia con proposte di natura culturale, folcloristica e turistica. Questa è Franciacorta in Bianco, rassegna gastronomica e non solo giunta quest’anno alla 18ma edizione, con tantissime novità.

Del Friuli scopriremo in particolare il territorio della Valle d’Arzino d’Anduins in provincia di Pordenone, dove la terra fertile e l’intraprendenza degli abitanti hanno dato vita a produzioni artigianali di grande qualità, dai formaggi alla vasta gamma dei prodotti tipici.

Ospite internazionale la città di Trujillo, situata nella comunità autonoma dell’Estremadura, famosa per aver dato i natali a celebri conquistadores spagnoli (come Francisco Pizarro, Francisco de Orellana e Diego García de Paredes), che rappresenta la Spagna alla rassegna. Nella città ogni anno si svolge la Fiera del Queso, e i prodotti della regione di Trujillo sono considerati fra i più vari e prelibati di tutta la Spagna.

La proposta gastronomica di Franciacorta in Bianco quest’anno si arrichisce di importanti contributi: tra questi quello del noto chef Carlo Bresciani, Maestro di cucina nel mondo, Presidente della Federazione Italiana Cuochi della provincia di Brescia, che per i pranzi e le cene di sabato e domenica ha ideato menù dedicati all’iniziativa. Inoltre nei ristoranti di Castegnato saranno serviti menù a prezzo fisso dedicati a Franciacorta in Bianco.

Sempre per gli amanti della buona cucina (e dei formaggi e derivati in particolare), verrà confermata anche la possibilità di iscriversi alle degustazioni guidate (a cura di ADID, ONAV e ONAF) e a quelle proposte dai vari espositori, nel quadro di una ricca serie di abbinamenti fra cui spiccano quelli con i distillati.

La rassegna festeggia l’età più gettonata dai teenagers con tante proposte a loro dedicate,  curate dal giovane direttore artistico Angelo Ruggeri, ideatore di Franciacorta in White- the new Project – situato nel terzo padiglione della fiera con ingresso indipendente e gratuito, lounge bar e tanta musica. Ma non solo: direttamente da Zelig e Colorado Cafè, la serata di sabato saranno ospiti le attrici comiche Teresa Lallo e Laura Magni con due spettacoli all’insegna del divertimento. Ad aprire il weekend, nella serata di venerdì, non mancheranno le danze e la musica, con l’Orchestra di Silvana Dusi. Alle serate si potrà interagire anche via web: attraverso i post sulla pagina Facebook (Franciacorta In Bianco) e i cinguettii di Twitter (@inbianco13) tutti potranno interagire in tempo reale, inviando commenti, richieste e domande agli ospiti della serata.

Per l’approfondimento e aggiornamento settoriale, il programma prevede una serie di convegni su tematiche diverse (le Valli storiche, le Bufale di Lombardia, il latte d’asina e l’Expo 2015) e per il quarto anno consecutivo la consegna del Premio alla memoria di Aldo Artioli, destinato a un giovane che si sia distinto per creatività e intraprendenza: l’edizione 2013 del Premio sarà assegnata a Giada Farina, la nota cake designer ideatrice e anima di “Le torte di Giada”.

Gli orari degli spazi espositivi sono: venerdì dalle 20 alle 24, sabato dalle 10 alle 24 e domenica dalle 10 alle 20. L’ingresso prevede un biglietto al costo di 2 euro il venerdì (gratuito per i castegnatesi) e di 3 euro il sabato e la domenica (ridotto a 2 euro per gli over 65 e gratuito per i bambini sotto i 12 anni).

Tutte le informazioni sull’evento sono reperibili sul sito www.franciacortainbianco.it

 

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design