Brescia la Provincia più pignorata d’Italia, 5000 casi in un anno

pignoramento

Altro record negativo per la Provincia bresciana, anche questo direttamente legato alla crisi degli ultimi anni. Pare assurdo, viste le dimensioni del confronto, ma Brescia è il primo territorio italiano per pignoramenti ed esecuzioni immobiliari: 4546 nel 2012, e allora valeva il secondo posto, e una stima di 4915 per il 2013, con il ‘sorpasso’ nei confronti di Milano.

Questi i dati presentati dalla ricerca a quattro mani condotta da Federconsumatori e Cgil: dati preoccupanti e allarmanti, spiegano, anche perché l’indagine si basa sui riferimenti esclusivi del Tribunale di Brescia, escludendo dunque i pignoramenti in arrivi dalla Valcamonica e dall’alto Garda.

Nella graduatoria italiana Brescia davanti a tutti, sopra Milano (ferma a 4653), Lecce (4183) e Roma (3536). Magra consolazione il dato percentuale, che vede la nostra provincia in crescita di ‘solo’ 8 punti, mentre realtà come Cagliari o Genova arrivano a sfiorare (e superare) il +25%.

Un problema, quello dei prestiti e dei mutui, che secondo Federconsumatori coinvolge ormai il 30% dei bresciani.

www.bresciatoday.it

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design