«Ricordo con affetto e gratitudine immensa il senatore Fontana»

sandro fontana

Ricordo con affetto e gratitudine immensa il senatore Prof. Sandro Fontana. È stato un maestro di politica intesa come servizio, nel mio caso all’Università e alla nostra Città europea; una persona davvero perbene che ricordo in modo particolare per una sua presa di posizione in occasione della nomina a ministro dell’Università e della ricerca “Portò in Brescia tutta la Commissione del Senato e della Camera,  nel definire, completare la discussione della riforma dell’università Statale del nostro Paese e la Sua Autonomia”.  Anticipò quella che era una forma di attenzione che la politica doveva avere. Si dimise dalla sua carica di Senatore per assumere la carica di ministro. Poco tempo dopo si dimise il Governo e Sandro perse il posto in parlamento. Tornò così alla sua università a insegnare così come devono fare le persone che intendono la politica come un servizio alla popolazione. Non è più avvenuto un caso simile. Oggi si parla di una politica nuova, ma quegli anni insegnavano come fare. Lo ricordo con affetto.

Celso Vassallini
ex Consigliere d’Amministrazione Università di Brescia

 

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design