Vinitaly 2014: «The World We Love», ancora a Verona

vinitaly 2014

Vinitaly, giunto alla sua 48esima edizione, si conferma anche per il 2014 come la manifestazione del settore vitivinicolo più importante al mondo, con presenze ormai da più di 120 paesi.Sarà infatti proprio internazionalizzazione la parola chiave di quest’anno: lo scopo è di proseguire con la politica di potenziamento dell’export relativo mercato enoico, che con 4.7 miliardi annui è la prima voce dell’export alimentare italiano, con un tasso di crescita del 6,5% annuo. Senza contare l’indotto di oltre 300 milioni di euro che si genera per il territorio veronese con l’arrivo delle imprese estere all’appuntamento Vinitaly.

In quest’ottica, grandi novità per il 2014 sono il padiglione Vininternational – International Wine Production, che raccoglie in modo più organico gli stand degli espositori stranieri, e Taste and Buy, una nuova area per il b2b winespirit, pensata da International Buyers’ Lounge per gli operatori provenienti da oltreconfine. Ma non solo: particolare risalto verrà dato anche al mondo del biologico, grazie al debutto di Vinitalybio: un salone specializzato, tutto riservato ai vini biologici certificati, realizzato con la collaborazione di FederBio.

L’idea è quella di dare visibilità alle produzioni enologiche che seguono le norme del regolamento UE, rispondendo in tal modo a una precisa richiesta di mercato, soprattutto per quel che riguarda i Paesi del Nord Europa, dell’America del Nord e dell’Estremo Oriente. Si confermano anche per il 2014, in contemporanea e a completare la manifestazione, i saloni Sol&Agrifood e Enolitech, dedicati rispettivamente all’eccellenza del food e delle tecnologie.

Visto il grande successo dell’anno passato torna anche il “fuorisalone” di Vinitaly, Vinitaly and the city, l’evento serale dedicato a tutti gli appassionati del buon cibo e del buon vino, che avrà come location il Palazzo della Gran Guardia, nel cuore di Verona, domenica 6 e lunedì 7 aprile dalle 17.30 alle 23.00. E con una proposta a dir poco allettante: degustazioni di produzione tipiche di ricercata qualità, accompagnate da oltre 300 etichette di vini nazionali.

Ovviamente, non finisce qui. All’orizzonte una grande sfida: Veronafiere e Vinitaly ancora insieme, per il progetto ‘Spazio Olio e Vino’, che verrà allestito a fianco del Padiglione Italia, all’Expo milanese del 2015.

Nadia Ghittorelli
n.ghittorelli@ilcorrieredelgarda.info

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An AWESEM design